CHIARA DEL SORDO












Nata a Firenze nel 1972, attualmente vivo e lavoro a Milano come fotografa.
A Firenze mi sono laureata in Scienze Politiche e per anni mi sono occupata di ricerca e partecipazione sociale. La fotografia è arrivata dopo, casualmente ed è stata subito una travolgente passione. Ho studiato presso l'Istituto Italiano di Fotografia, la scuola Bauer, Bottega Immagine. Ho realizzato esposizioni personali e partecipato a mostre collettive. Da sempre affascinata dal ritrarre persone, concentro oggi la mia ricerca fotografica su temi relativi al mio percorso di vita ed in generale all'individuo, l'identità, la memoria, l'intimità delle relazioni, la famiglia.

Born in Florence in 1972, she currently lives and works in Milan as a photographer. In Florence she degreed in Political Science e and for years she has been involved in research and social participation. The photography arrived casually in 2012 and was immediately an overwhelming passion. She studied at the Italian Institute of Photography, the Bauer school, Bottega Immagine. Her work has been exhibited in personal and group exhibitions.

SOLO AND GROUP EXHIBITIONS
2018 I TRASFORMAZIONI, collettiva di arte contemporanea SaturAzioni, Castello visconteo, Abbiategrasso, Milano (IT)
2018 I HOME - Dimora dell'animo, esposizione personale nell'ambito del progetto collettivo HOME di Percorsi Foto-sensibili, Home gallery, Milano (IT)
2018 I HOME - Dimora dell'animo, collettiva su percorsifotosensibili (IT)
2017 I SOFIA, She Makes - Natura Donna Impresa, Museo Amarelli, Rossano (IT)
2016 I FRAMMENTI D'ETIOPIA, Galleria Rossini, Milano (IT)
2016 I #designornotdesign, Fuori Salone, Milano (IT)
2015 I FRAMMENTI D'ETIOPIA, Circuiti Dinamici, Milano (IT)
2015 I FRAMMENTI D'ETIOPIA. PRESS I Il pARTicolare, by Federica Marella, review of a Mursi portrait, Spazio ex Fornace-MUMI Ecomuseo, Milano (IT)

SHORTLISTS
2018 I ADG Photo Contest_Fragile, opera selezionata
2015 I Siena International Photography Awards, finalista
2012 I Digigraphie Photo Contest, Archivio Fotografico Italiano & Epson, finalista con menzione


Così mi descrive l'amica scrittrice e storica dell'arte Federica Maria Marrella:

"Chiara arriva con andatura decisa e leggera. I contrasti in lei trovano equilibrio e potenza.
Chiara ragiona. Stretta nei suoi pensieri si allaccia a loro. Li respira, li posa, li osserva.

Chiara ha la capacità di dare al suo lavoro solo la sua parte migliore. Non lotta con esso. Non lotta con demoni o terribili elucubrazioni.
La sua fotografia è sintomo di amore e dedizione, di curiosità.
E' equilibrio, desiderio compensato, certezza anche nello sfumato, nel chiaro/scuro, concessione e devozione, senza perdita del sé.
Chiara ha nella sua anima la forza della riflessione, senza che diventi sofferenza, vortice.
La sua introspezione vola verso l’esterno. Verso paesaggi ricchi di aria e vento, di cielo e prati, di forza e perdono. Vola verso la ricerca e il tocco dell’altro, dell’essere umano.

I suoi ritratti, tema che le sta più caro, sono certi e potenti. Delicati ma concreti. Poco cerebrali, molto fisici, diretti. Vicini allo sguardo di chi guarda.
Chiara pretende chiarezza, dà chiarezza e vita a ciò che guarda e a ciò di cui si circonda.
Chiara arriva con andatura decisa e leggera. I contrasti in lei trovano equilibrio e potenza. Si inginocchia per riprenderti. Silente e radiosa."

email

chiaradelsordo@gmail.com

address

Milano (MI)

tax data

partita iva 08075290968

socia associazione nazionale fotografi professionisti TAU VISUAL

social

me on Facebook Skype Me™! me on Instagram me on Linkedin me on Pinterest

loading